Poltrona 357 Feltri

Poltrona 357 Feltri

Già protagonista di numerosi siti di modernariato e collezionismo, questa poltrona sintetizza la ricerca figurativa giocata sul terreno ibrido tra arte e utilità.

Aggiungi alla lista desideri
Aggiungi alla lista desideri
  • Descrizione

Descrizione

Già protagonista di numerosi siti di modernariato e collezionismo, questa poltrona sintetizza la ricerca figurativa giocata sul terreno ibrido tra arte e utilità.

Un’opera unica, che si distingue per la sua grande malleabilità e per la possibilità di rivestire il materassino con una vasta gamma di tessuti da abbinare ai 6 nuovi colori della struttura per un totale di 10 varianti. Feltri nasce nel Centro Ricerche di Cassina, luogo di sperimentazione e avanguardia costruttiva dove Gaetano Pesce si dedicò al progetto studiando una complessa tecnica di produzione brevettata dall’azienda. La poltrona, interamente realizzata in feltro di lana spessa, abbina lo schienale avvolgente e modellabile alla parte inferiore rigida e resistente, impregnata di resina termoindurente. Il sedile è fissato alla struttura mediante legacci di canapa che profilano anche la parte superiore della seduta. Un confortevole materassino trapuntato accoppiato con ovatta di poliestere riveste l’interno della poltrona.

Richiedi info

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi